Home » Casa » Giardinaggio » Seminare a seconda delle fasi lunari: i principi

Seminare a seconda delle fasi lunari: i principi

lunaIl periodo lunare in cui si semina, influisce sulla crescita degli ortaggi?

Sembrerebbe di si anche se scientificamente non è mai stata scoperta quella “forza” lunare che influenza il mondo vegetale.

Ci sono antichissime tradizioni che si tramandano in agricoltura. La luna  in miti e leggende ha sempre rappresentato la parte femminile (mentre il sole quella maschile). La luna presiede alla fertilità e fecondità della terra e degli esseri viventi in generale: esseri umani, animali e piante.

Il suo ciclo regolare è sempre stato alla base dell rinnovo stagionale dell’agricoltura.

Mio nonno e mio padre hanno sempre coltivato la terra e hanno sempre rispettato il calendario lunare per la semina  e per la falciatura.

Un ciclo lunare è lungo 29,53 giorni e si compone di 4 fasi:

  1. luna nuova
  2. primo quarto
  3. luna piena
  4. ultimo quarto.

Si parla di LUNA CRESCENTE  tra le fasi di luna nuova  e luna piena, mentre si parla di LUNA CALANTE quando si passa da luna piena a luna nuova.

La luna inoltre , nel suo moto di rivoluzione siderale, in un ciclo attraversa tutte le costellazioni  dello zodiaco.. Quindi di volta in volta la luna  è i Ariete Toro, gemelli ecc. ecc..

Lo zodiaco è diviso nei 4 elementi: acqua , aria, terra e fuoco.

Secondo la tradizione questi elementi influenzano  le piante:

  • I segni di Acqua ( cancro, scorpione e pesci) influenzano, fusti, e foglie
  • I segni di Aria (gemelli, bilancia e acquario) influenzano i fiori
  • I segni di Terra (toro, vergine e capricorno) influenzano le radici e tutte le parti sotto terra
  • I segni di Fuoco (ariete, leone e sagittario) influenzano semi e frutti

Pertanto:

  1. quando la Luna si trova nei segni di Acqua si parla di Giorni delle foglie.
  2. quando la Luna si trova nei segni di Aria, si parla di Giorni dei fiori.
  3. quando la Luna si trova nei segni di Terra si parla di Giorni delle radici.
  4. quando la Luna si trova nei  segni di Fuoco, si parla di Giorni dei frutti.

Quando seminare?

Per il mondo vegetale la fase crescente  è un periodo di “espirazione”. In questa fase le piante crescono più rigogliose in quanto la linfa scorre abbondante. Per questo quando la luna è crescente è il momento più propizio per la semina e la ripichettatura  delle piante che hanno la parte commestibile fuori terra.

Durante la  fase calante invece, che è ritenuta la fase di “inspirazione”, la linfa discende e le piante accumulano forze. Pertanto questo è il momento migliore per  seminare e ripichettare le piante  di cui si consumano le radici. Ad esempio patate, rape e carote.

Quando rinvasare?

La rinvasatura è indicata durante i Giorni di Terra  e preferibilmente in fase calante.

Quando diserbare?

Per evitare che le erbacce rispuntino subito sarebbe opportuno procedere in fase calante e, ancora meglio, nei giorni immediatamente successivi alla luna piena.

Quando raccogliere?

Gli ortaggi che crescono sotto terra andrebbero raccolti nei Giorni delle radici  mentre gli altri ortaggi che crescono fuori terra, nei Giorni dei frutti. Per alcuni le patate sono  particolarmente buone quando vengono raccolte  in luna piena.

Quando irrigare e concimare?

Entrambi andrebbero fatti  quando la luna è calante e nei giorni delle foglie (luna i cancro, scorpione o pesci).

Quando fare la moltiplicazione?

Dovrebbe essere fatta in fase di luna crescente e meglio se la luna si trova in uno dei segni di Terra, o in cancro e pesci.

Quando fare i trattamenti?

Per fare trattamenti antiparassitari bisognerebbe attendere quando la luna e in fase calante e nei giorni delle radici.

Quando falciare o potare?

La falciatura di un prato ben avviato andrebbe fatta in fase calante e quando la Luna è in un segno di Fuoco.

In questo modo l’erba dovrebbe ricrescere più fitta e lentamente.

Se invece il prato è giovane, è consigliato procedere alla falciatura  durante la luna crescente e in un segno di acqua .

La potatura di rosai e altre piante ornamentali  va fatta con la luna calante in un segno di acqua (gemelli, bilancia o acquario).

Siepi, caducifoglie, piante perenni vanno tagliate con luna calante e segno di fuoco (ariete, leone o sagittario).

Se però la siepe è giovane e deve ancora svilupparsi pienamente meglio tagliarla in luna crescente.

Fonte: IoColtivo

 

Ti potrebbero interessare anche:


Previsioni astrologiche del 24 maggio 2012

Previsioni astrologiche del 23 maggio 2012

Intimo modellante-contenitivo: adesso è moda

Previsioni astrologiche: 8 maggio 2012

Previsioni astrologiche: 11 maggio 2012

Check Also

Un piccolo orto da 30 metri quadri: come organizzarlo

In città gli spazi attorno alle case o a i condomini sono sempre più ristretti. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 Naturalmente Donna All Rights Reserved. Contatti: info@naturalmentedonna.com